Natale 2019 a Porto San Giorgio, la novità. Arriva il trampolino per gli slittini

Sostituirà la pista di ghiaccio sul viale della stazione. Sarà un’attrazione inedita per tutta la riviera marchigiana.

Trovata per il periodo natalizio l’alternativa alla pista di ghiaccio sul viale della stazione, che era troppo ingombrante e incompatibile con lo svolgimento del mercato ambulante: piccoli e grandi, invece che con i pattini avranno la possibilità di divertirsi a volontà scendendo veloci con uno slittino su uno scivolo di ghiaccio della lunghezza di 18 metri. Molto probabilmente verrà montato in piazza Matteotti e costituirà un’attrazione inedita per Porto San Giorgio e territorio. E così: chi vuole pattinare va a Fermo, nella cui piazza funzionerà la pista di ghiaccio, e chi preferisce scivolare con lo slittino potrà farlo a Porto San Giorgio. Il cartellone delle manifestazioni natalizie, di cui ieri pomeriggio l’assessore alla cultura e turismo, Elisabetta Baldassarri, ha discusso con gli operatori commerciali, presenta un’altra novità di rilievo: l’allestimento di un presepio vivente sulla rocca Tiepolo. Farà il paio con la maxi struttura presepiale costruita dalla signora Renata Ficiarà nella chiesa del Crocifisso. Una struttura molto ricca ed originale rappresentando non solo la natività ma anche i momenti salienti della vita di Gesù. Gli spettacoli delle fontane danzanti sono in scaletta ma non è ancora sicuro che saranno riproposti, nonostante il successo ottenuto l’anno scorso. Il fatto è che la maggioranza di centrosinistra, ritenendo che nel Natale 2018 l’assessore Baldassarri abbia speso un po’ troppo, avrebbe chiesto di ridurle il budget. La Baldassarri comunque non intende rinunciare alle luminarie e agli addobbi che vuole siano ricchi e belli più di sempre. Non rinuncerà neanche al villaggio di Natale con le casette di legno e, così come nel 2018, inviterà i commercianti ad esporre nelle proprie vetrine immagini che richiamino il Natale. Il maxi presepio della chiesa del Crocifisso, quello vivente sulla rocca Tiepolo e quelli nelle vetrine sono finalizzati a caratterizzare Porto San Giorgio come la città del presepio. Poi ci sono le manifestazioni tradizionali irrinunciabili, quali, come abbiamo già riferito, il concerto Gospel nel teatro comunale il 1° dell’anno e “Arriva la Befana” il 6 gennaio 2020: evento spettacolo sull’attesa e l’arrivo della Befana” nelle vie del centro, con la direzione artistica di Marco Renzi.